E3 2020: non sarà annullato nonostante la paura del Coronavirus

E3 2020: non sarà annullato nonostante la paura del Coronavirus

La scorsa settimana, è stato ufficialmente rivelato che la GDC 2020 è stata posticipata a fine estate, questo perché le Software-Hause di videogames si sono ritirate a causa del COVID-19 noto come Coronavirus

La decisione di posticipare la GDC ha suscitato molte domande sui futuri eventi di quest’anno, in particolare quello dell’E3 2020, che a quanto pare non verrà annullato nonostante l’emergenza sanitaria in corso.

Insomma, l’E3 2020 si terrà come previsto nel mese giugno, secondo l’ESA (Entertainment Software Association), l’organizzazione che gestisce l’evento, In un messaggio inviato a Vice, ha dichiarato che sta,

“osservando la situazione da vicino”

Quando si parla di coronavirus,

“Continueremo a essere vigili, poiché la nostra prima priorità è la salute, il benessere e la sicurezza di tutti i nostri espositori e partecipanti”

Ha affermato l’ESA. 

“Da ciò che sappiamo in questo momento, stiamo procedendo a pieno ritmo con la pianificazione dell’E3 2020. Le vendite di mostre e registrazioni sono sulla buona strada per uno spettacolo emozionante a giugno.”

Ovviamente ciò potrebbe non significare nulla, dato che a rendere “emozionante” l’E3 sono i vari Publisher e sviluppatori come Nintendo, Microsoft, Bethesda e Ubisoft che potrebbero decidere di non partecipare.

blank

L’E3 2020 si svolgerà entro la fine dell’anno dal 9 giugno all’11 giugno nella città di Los Angeles, in California.

Fonte

Come sempre vi invitiamo a seguirci sui Social, Siamo su FacebookInstagramTwitter Telegram, mentre per un canale completo seguiteci sul nostro Network.

Aston771

Aston771

Ho sempre avuto la passione per la tecnologia e i videogiochi sin da bambino, la mia prima console è stato il Super Nintendo (SNES), per passare alla prima Playstation fino ad arrivare su PC con a bordo Windows Me.