Xbox Series X: Recensione della Next-Gen targata Microsoft

Xbox Series X: Recensione della Next-Gen targata Microsoft

Xbox Series X è finalmente arrivata sui scaffali di tutto il mondo, scopriamo insieme la console più potente al mondo in questa recensione.

Seppur con diversi giorni di ritardo rispetto ad altri siti, anche noi di TechGames Italia abbiamo recensito la nuova Xbox Series X. In questa recensione andremo a riprendere tutti i punti chiave della nuova Console Microsoft e vi racconteremo l’esperienza ottenuta durante l’utilizzo.

Il primo contatto con Xbox Series X è stato emozionante, averne parlato per tutta l’estate per poi ritrovarsela tra le mani è una sensazione unica che solo un appassionato di videogames può capire. Series X dal vivo risulta molto più piccola di quanto mi aspettavo, il suo design pulito e la forma a Monolite la rendono unica nel panorama Console.

Primo avvio

La prima volta che avvierete la Console vi ritroverete (ovviamente) la nuova schermata d’avvio, dopo di ché dovrete impostare le vostre preferenze, Quest’ultime saranno gestibili tramite la nuova applicazione Xbox disponibile su Android e iOS.

La Dashboard e il Sistema Operativo sono palesemente ereditati Xbox One, senza nessuna novità all’interfaccia grafica a parte l’aggiunta di uno sfondo animato. Tuttavia posso confermare che a differenza di Xbox One il sistema è più reattivo nella navigazione dei menu e si percepisce l’eccellente ottimizzazione svolta dal Team Xbox.

Personalmente ho ricevuto la nuova Xbox Series X un giorno prima del lancio ufficiale, per questo motivo ho deciso di iniziare ad effettuare vari test con alcuni dei giochi di Xbox One in mio possesso. Il primo gioco che ho avviato è stato Call Of Duty: Warzone, il titolo di Activision sembra quasi un altro gioco se confrontato alla versione Xbox One, e seppur senza una Patch per la nuova Xbox Series X si nota sin da subito una pulizia dell’immagine incredibile, mantenendo gli fps stabili come mai visto prima su una Console.

Quick Resume

Il Quick Resume consente ai giocatori di passare da un titolo all’altro senza interruzioni quasi istantaneamente, riportandoti dove eravate e a cosa stavate facendo, senza attendere lunghe schermate di caricamento.

Il passaggio da Call Of Duty: Warzone ad Assassin’s Creed: Valhalla è fulmineo, i tempi di caricamento sono veramente brevi e vi faranno percepire la potenza della nuova generazione di Console, anche grazie alla nuova tecnologia Xbox Velocity Architecture di cui vi parleremo di seguito.

Xbox Velocity Architecture e Memoria espandibile

Attraverso la rivoluzionaria architettura Velocity Engine di Xbox Series X, i giochi si avvieranno molto più velocemente, ad esempio i viaggi rapidi di alcuni giochi non avranno il bisogno di lunghi caricamenti.

Xbox Velocity Architecture incrementa le prestazioni di qualsiasi titolo, riducendo significativamente i tempi di attesa tra il Menu e il mondo di gioco.

E’ possibile espandere la memoria grazie a dei piccoli SSD proprietari da 1TB, quest’ultimi sono creati in collaborazione con Seagate e vengono agganciati sul retro della console in modo semplice e veloce “Plug and Play” e si collegano direttamente alla tecnologia Xbox Velocity Architecture garantendo le stesse prestazioni dell’SSD NVMe interno da 1TB della console.

Purtroppo il costo degli SSD creati da Seagate hanno un prezzo troppo elevato, al di sopra dei 200€ (quasi quanto Xbox Series S) il ché non li rende alla portata di tutti i giocatori. Tuttavia è possibile espandere la memoria di Xbox Series X utilizzando le comuni unità esterne di tipo USB 3.2, a patto però di utilizzare i giochi della precedente generazione Xbox One e Xbox 360 compatibili.

Specifiche tecniche

Di seguito vi riportiamo tutte le caratteristiche tecniche di Xbox Series X, attualmente la Console più potente sul mercato.

CPU 8 core a 3,8 GHz (3,66 GHz con SMT), architettura Zen 2 custom
GPU 12 TFLOPS, 52 Compute Unit @ 1825 MHz, architettura RDNA 2 custom
Dimensione die 360,45 millimetri quadrati
Processo produttivo 7nm “Enhanced”
Memoria 16 GB GDDR6 con bus a 320 bit
Bandwidth 10 GB a 560 GB/s, 6 GB a 336 GB/s
Storage interno SSD NVMe custom da 1 TB
Throughput I/O 2.4 GB/s (grezzo), 4.8 GB/s (compresso con hardware di decompressione custom dedicato)
Storage espandibile Scheda di espansione da 1 TB
Storage esterno Supporto HDD esterni tramite USB 3.2
Lettore ottico 4K UHD Blu-Ray Drive
Obiettivo prestazionale 4K @ 60 FPS, fino a 120 FPS

Un Controller perfetto!

Il nuovo Controller di Xbox Series X è molto simile a quello di Xbox One, ma nonostante la similitudine ho notato sin da subito un’ergonomia migliorata anche grazie al nuovo Grip collocato nella parte posteriore e sui grilletti. Il nuovo tasto “Share” è comodo da utilizzare, vi basta un semplice click per effettuare uno Screenshot e un Click prolungato per salvare una clip.

Retro-compatibilità, Giochi di lancio e Smart Delivery

La nuova Xbox Series X è retro-compatibile con i giochi della prima Xbox, Xbox 360 e Xbox One. Nei giochi retro-compatibili Series X riesce a garantire una resa grafica migliore anche senza una Patch dedicata.

Purtroppo la line-up di lancio non comprende un vero gioco next-gen, in grado di esaltare le potenzialità del nuovo Hardware di Microsoft, tuttavia esiste una lista di tutti i giochi ottimizzati al meglio per Xbox Series X.

Lo Smart Delivery vi permette di scaricare la versione “Next-Gen” di un gioco già acquistato per Xbox One, il tutto avviene in maniera automatica facendovi risparmiare un secondo acquisto sulla nuova console.

Di seguito vi elenchiamo tutti titoli confermati per essere ottimizzati per le nuove console:

  • Assassin’s Creed Valhalla (Smart Delivery)
  • Borderlands 3 (Smart Delivery)
  • Bright Memory 1.0
  • Cuisine Royale (Smart Delivery)
  • Dead by Daylight (Xbox Game Pass + Smart Delivery)
  • Devil May Cry 5: Special Edition
  • Dirt 5 (Smart Delivery)
  • Enlisted
  • Evergate
  • The Falconeer (Smart Delivery)
  • Fortnite
  • Forza Horizon 4 (Xbox Game Pass + Smart Delivery)
  • Gears 5 (Xbox Game Pass + Smart Delivery)
  • Gears Tactics (Xbox Game Pass + Smart Delivery)
  • Grounded (Xbox Game Pass + Smart Delivery)
  • King Oddball (Smart Delivery)
  • Maneater (Smart Delivery)
  • Manifold Garden (Smart Delivery)
  • NBA 2K21
  • Observer: System Redux
  • Ori and the Will of the Wisps (Xbox Game Pass + Smart Delivery)
  • Planet Coaster (Smart Delivery)
  • Sea of Thieves (Xbox Game Pass + Smart Delivery)
  • Tetris Effect: Connected (Xbox Game Pass + Smart Delivery)
  • The Touryst (Xbox Game Pass + Smart Delivery)
  • War Thunder (Smart Delivery)
  • Warhammer: Chaosbane Slayer Edition
  • Watch Dogs: Legion (Smart Delivery)
  • WRC 9 FIA World Rally Championship (Smart Delivery)
  • Yakuza: Like a Dragon (Smart Delivery)
  • Yes, Your Grace (Smart Delivery)

Conclusioni

Concludendo la recensione, Xbox Series X è una delle migliori console mai create, eccelle da tutti i punti di vista sia per quanto riguarda la progettazione interna che per le incredibili prestazioni di cui è in grado di offrire. L’unica nota dolente è il Controller che pur rimanendo uno dei migliori utilizza ancora delle classiche pile stilo, rimanendo indietro rispetto la concorrenza, ovvero PS5 con una batteria ricaricabile interna a litio.

Aggiorneremo l’articolo man mano che scopriremo ulteriori dettagli

E voi cosa ne pensate? Vi piace la nostra Recensione sulla nuova Xbox Series X? Fatecelo sapere tra i commenti.

Lo Staff di TechGames Italia vi invita ad entrare sul nostro gruppo Telegram, dedicato alla community di TechGames Italia. Per discutere sulle notizie riguardanti il Gaming e rimanere in contatto con noi.

Come sempre vi invitiamo a seguirci sui Social, Siamo su FacebookInstagramTwitter Telegram, mentre per un canale completo seguiteci sul nostro Network.

Aston771

Aston771

Ho sempre avuto la passione per la tecnologia e i videogiochi sin da bambino, la mia prima console è stato il Super Nintendo (SNES), per passare alla prima Playstation fino ad arrivare su PC con a bordo Windows Me.